ALPIDE un nuovo promettente sensore

Rispondi
Avatar utente
marconmeteo
Moderatore
Messaggi: 3967
Iscritto il: 08/10/2015, 21:20
Località: Marcon (VE)
Contatta:

ALPIDE un nuovo promettente sensore

Messaggio da marconmeteo » 27/08/2017, 14:00

Grazie ad un nuovo sensore monolitico, sviluppato per l'esperimento ALICE al CERN, uno studente in stage presso l'istituto ha sviluppato un efficente rilevatore 3D di raggi cosmici utilizzante la piattaforma Arduino per dialogare con il sensore.

[External Link Removed for Guests]" onclick="window.open(this.href);return false;
2016-09-08_pixel2016_alpide_msuljic.pdf
iWORid2014_Mattiazzo.pdf
20160218-VCI2016-Aglieri.pdf
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


[External Link Removed for Guests]

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi" - Albert Einstein


IU3ARP

Avatar utente
eliocor
Senior
Messaggi: 402
Iscritto il: 10/10/2015, 23:28
Località: Europe
Contatta:

Re: ALPIDE un nuovo promettente sensore

Messaggio da eliocor » 27/08/2017, 15:26

Interessante....
Sarei curioso di sapere quanto vengono a costare teali chip: hanno una "discreta" risoluzione spaziale!
Ma sono pur sempre chip di dimensione 30x15mm. E mi sembra (ho solo dato una scorsa ai documenti) che il processo di fabbricazione sia leggermente diverso da quello standard.
Beh, se non costassero troppo sarebbe un bel giocattolo (ed anche istruttivo)!


٩(•̮̮̃•̃)۶ - Excusatio non petita, accusatio manifesta

Avatar utente
marconmeteo
Moderatore
Messaggi: 3967
Iscritto il: 08/10/2015, 21:20
Località: Marcon (VE)
Contatta:

Re: ALPIDE un nuovo promettente sensore

Messaggio da marconmeteo » 27/08/2017, 17:22

Si, infatti Elio, ho cercato qualche riferimento in merito ma non ho trovato nulla, sono componenti custom creati apposta per l'esperimento del CERN, probabilmente nel prossimo futuro potrebbero divenire disponibili (come i SiPM).


[External Link Removed for Guests]

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi" - Albert Einstein


IU3ARP

Avatar utente
eliocor
Senior
Messaggi: 402
Iscritto il: 10/10/2015, 23:28
Località: Europe
Contatta:

Re: ALPIDE un nuovo promettente sensore

Messaggio da eliocor » 27/08/2017, 20:01

La differenza è che i SIPM sono prodotti "standard", questi no.
Magari si liberano di quelli con qualche difetto: se non utilizza processi standard, un chip di quelle dimensioni può avere difetti.
Pensa semplicemente ai sensori CCD/CMOS per le macchine fotografiche: hanno SEMPRE dei difetti (hot/cold pixel): è solo il FW della macchina che ti fa credere di avere un sensore perfetto!


٩(•̮̮̃•̃)۶ - Excusatio non petita, accusatio manifesta

Avatar utente
zoomx
Messaggi: 143
Iscritto il: 28/04/2017, 9:27

Re: ALPIDE un nuovo promettente sensore

Messaggio da zoomx » 30/08/2017, 22:59

"Some spare ALPIDE chips could be diverted to this pedagogical project, in which they are used to detect muons and electrons from cosmic rays."

Sembra che abbiano usato i sensori in più prodotto per gli esperimenti ma non utilizzati.



Rispondi

Torna a “Sensori a stato solido”