Esplorando le fasi esotiche ad alta risoluzione spettrale

Rispondi
Avatar utente
cipndale
Messaggi: 287
Iscritto il: 16/01/2016, 18:41
Località: Napoli

Esplorando le fasi esotiche ad alta risoluzione spettrale

Messaggio da cipndale » 12/01/2020, 12:32

L'unico svantaggio di avere un Dewar grande abbinato a un HpGe e' che ci stano tempi morti enormi (tipo durante le notti). In questi casi, per non sprecare l'azoto ho pensato di fare dei conteggi lunghissimi per vedere che differenza fa un tempo basso di conteggio rispetto a uno lungo per le fasi isotopiche meno conosciute. Ancora da capire che cosa rappresentano tutti i picchi presenti.
Ecco i risultati intermedi di due misure una a 2000 s e una a 35000 s. La misura a 34k sec in alto.
Il materiale misurato una zippeite K4(UO2)6(SO4)3(OH)10·4(H2O), possibilmente con tante altre fasi di U.
La misura continua.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.



Avatar utente
cipndale
Messaggi: 287
Iscritto il: 16/01/2016, 18:41
Località: Napoli

Re: Esplorando le fasi esotiche ad alta risoluzione spettrale

Messaggio da cipndale » 12/01/2020, 12:34

La prima parte a basse energie.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.



Rastaban
Messaggi: 28
Iscritto il: 29/10/2015, 21:26

Re: Esplorando le fasi esotiche ad alta risoluzione spettrale

Messaggio da Rastaban » 12/01/2020, 13:44

Mi piacerebbe e sarebbe molto interessante passare un po' di "tempi morti" a vedere tutte quelle meraviglie.



Avatar utente
cipndale
Messaggi: 287
Iscritto il: 16/01/2016, 18:41
Località: Napoli

Re: Esplorando le fasi esotiche ad alta risoluzione spettrale

Messaggio da cipndale » 12/01/2020, 15:07

[Local Link Removed for Guests] ha scritto: [Local Link Removed for Guests]
12/01/2020, 13:44
Mi piacerebbe e sarebbe molto interessante passare un po' di "tempi morti" a vedere tutte quelle meraviglie.
Eh si pero mi sa che già siamo al limite di risoluzione del HpGe. Cosi si rischia a dire tante cazzate, tipo confondere Pa234M con Pu239. Meno male che l'ultimo non ci sta tanto. Pero nel caso che ci sta questo HpGe avrà un può di difficoltà a notarlo.
Almeno il U235 si riesce a vedere a questi conteggi lunghi, anche se c'e' il Ac228 nella stessa posizione....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.



Avatar utente
cipndale
Messaggi: 287
Iscritto il: 16/01/2016, 18:41
Località: Napoli

Re: Esplorando le fasi esotiche ad alta risoluzione spettrale

Messaggio da cipndale » 14/01/2020, 19:14

Ho concluso questa misura con un conteggio di poco oltre 65000 secondi.
Allego il file di confronto dei due spettri a 35K e 65K secondi.
Il conteggio lungo aggiunge veramente poco alla misura iniziale, quindi come conclusione una misura di 30000 secondi basterebbe per evidenziare tutti isotopi presenti.
Per dettagli conviene a scaricare il file pdf.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.



Rispondi

Torna a “Spettrometria”