Alcuni progetti con diodi PIN

Avatar utente
marconmeteo
Moderatore
Messaggi: 3967
Iscritto il: 08/10/2015, 21:20
Località: Marcon (VE)
Contatta:

Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da marconmeteo » 19/11/2015, 22:17

[External Link Removed for Guests]
Kainka.pdf
[External Link Removed for Guests]
PinDiodenZaehler_en.pdf
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


[External Link Removed for Guests]

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi" - Albert Einstein


IU3ARP

Avatar utente
Enotria
Senior
Messaggi: 283
Iscritto il: 08/10/2015, 17:15
Località: Ferrara
Contatta:

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da Enotria » 20/11/2015, 0:46

Il progetto 1 è proprio quello che cercavo.
Ottimo.


Andrea

URL: [External Link Removed for Guests]

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)

Avatar utente
eliocor
Senior
Messaggi: 402
Iscritto il: 10/10/2015, 23:28
Località: Europe
Contatta:

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da eliocor » 20/11/2015, 1:23

Anche se non è un progetto, le foto e il testo illustrano la costruzione di un dosimetro che usa fotodiodi al silicio per rilevare le radiazioni.
Notare il livello di schermatura della elettronica di rilevamento....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


٩(•̮̮̃•̃)۶ - Excusatio non petita, accusatio manifesta

Avatar utente
eliocor
Senior
Messaggi: 402
Iscritto il: 10/10/2015, 23:28
Località: Europe
Contatta:

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da eliocor » 20/11/2015, 1:57

Qualche altro documento ed ulteriori link:
[External Link Removed for Guests] (vedi anche link a Sx)
[External Link Removed for Guests] (riferimenti a fotodiodi)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


٩(•̮̮̃•̃)۶ - Excusatio non petita, accusatio manifesta

Avatar utente
Blucontractor
Messaggi: 138
Iscritto il: 06/12/2015, 0:26
Località: Provincia di Rimini

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da Blucontractor » 10/12/2015, 20:51

eliocor ha scritto:Qualche altro documento ed ulteriori link:
c'hai mica niente sui pin rivelatori di neutroni ?
tipo quelli che monta l'Anu/Dr 13 Radiac set della Canberra



Avatar utente
marconmeteo
Moderatore
Messaggi: 3967
Iscritto il: 08/10/2015, 21:20
Località: Marcon (VE)
Contatta:

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da marconmeteo » 10/12/2015, 21:52

Leggi questi:
[300]SPD9441_DS.pdf
gomac-26.3.pdf
IJPAP 48(11) 813-816.pdf
paper_SID.pdf
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


[External Link Removed for Guests]

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi" - Albert Einstein


IU3ARP

Avatar utente
Blucontractor
Messaggi: 138
Iscritto il: 06/12/2015, 0:26
Località: Provincia di Rimini

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da Blucontractor » 10/12/2015, 23:12

marconmeteo ha scritto:Leggi questi:
[300]SPD9441_DS.pdf
gomac-26.3.pdf
ho appena letto questi due e sono meravigliato sia dalla tua capacita' di trovare subito riferimenti,nemmeno fosse questa la tua professione primaria,sia
dall'accessibilita' di questi scritti per chi come me mastica poco le lingue

Mi chiedevo: l'elemento assorbente i neutroni produce alfa ed un certo "triton"...Che cos'e' ?
HO TROVATO E' TRIZIO

Inoltre: se non ho capito male solo il 4,5-4,8% dei neutroni che passano per il rivelatore vengono sentiti;i dosimetri/contatori quando danno il valore della radioattivitta' tengono conto di questo cioe' fanno una sorta di estrapolazione/proiezione basandosi su questo 4 e rotti per cento emettendo sul display un valore teorico sulla radioattivitta' che probabilmente esiste in quel momento ?



quazar18
Messaggi: 49
Iscritto il: 09/10/2015, 22:18

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da quazar18 » 11/12/2015, 7:08

Io è da un bel po' che provo a fare una cosa del genere ma con scarsi risultati. Qualcuno ha provato o ha qualche consiglio?



Avatar utente
lodovico
Messaggi: 78
Iscritto il: 04/01/2016, 8:56
Località: Trento
Contatta:

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da lodovico » 08/01/2016, 15:46

Ciao,
per chi fosse interessato a sensori basati su diodi PIN vi segnalo la ditta svizzera Teviso che produce sensori di questo tipo. Io ho provato il loro sensore RD2014, interfacciandolo con un Theremino Master ed acquisendo i dati con Theremino Geiger. Il sensore funziona "onestamente" però è un pò costoso se paragonato a tubi geiger. Nel doc allegato ci sono i risultati delle prove :
Teviso_ENG.pdf
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


[External Link Removed for Guests]" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Cherenkof
Messaggi: 43
Iscritto il: 06/04/2016, 11:22

Re: Alcuni progetti con diodi PIN

Messaggio da Cherenkof » 15/04/2016, 10:47

Quanta Grazia!
Qualcuno sa cosa c'è dentro quei mini sensori da collegare allo smartphone, ho fatto qualche ricerca non troppo approfondita ma non ne sono venuto a capo. Il punto è che mi sembrano cari per quello che presumo contengano.



Rispondi

Torna a “Sensori a stato solido”