FH40F2-adattatore per sonda a scintillazione

Rispondi
I3BZK
Messaggi: 176
Iscritto il: 29/09/2017, 20:09

FH40F2-adattatore per sonda a scintillazione

Messaggio da I3BZK » 28/11/2018, 13:39

Salve. Ho costruito un adattatore per poter utilizzare una sonda NaI(tl) presa da Zagros sul sopracitato strumento. Il problema principale era il generatore HV. Ho preso quello del noto lituano e mi sono sorpreso dalle caratteristiche. E' molto stabile e regge la sonda con molto meno calo di tensione del theremino. Solito condensatore di disaccoppiamento da 100 pF sull'HV ed ingresso segnale sul 40106. Il lituano mi ha fornito il generatore settato da 700 a 1400V regolabili ed era dubbioso che reggesse la sonda ma i risultati sono stati molto incoraggianti. Gli ho così suggerito di produrre un generatore per MCA, visto che la stabilità c'e già. E' rimasto molto contento e non sarebbe male se poi lo vendesse a prezzi molto concorrenziali come quello usato da me, a 17 euro.



Avatar utente
marconmeteo
Moderatore
Messaggi: 3985
Iscritto il: 08/10/2015, 21:20
Località: Marcon (VE)
Contatta:

Re: FH40F2-adattatore per sonda a scintillazione

Messaggio da marconmeteo » 28/11/2018, 14:21

Certo che si....hai fatto bene a consigliarlo in tal senso, ne prenderei sicuramente un paio. Potrebbero essere una soluzione anche per sostituire la parte HV che molto spesso si guasta nei vecchi geiger.


[External Link Removed for Guests]

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi" - Albert Einstein


IU3ARP

I3BZK
Messaggi: 176
Iscritto il: 29/09/2017, 20:09

Re: FH40F2-adattatore per sonda a scintillazione

Messaggio da I3BZK » 28/11/2018, 20:18

Ho protetto la sonda con isolante da tubi termici in modo da coibentarla e renderla resistente agli urti. I risultati sono ottimi. Messa nel pozzetto non mostra alcuna attenuazione con il137Cs e si ottiene lo stesso spettro di prima. Con l'FH40 F2 in modo geiger da circa 10 CPs e si nota la differenza tra il 1 piano e la cantina dove scende a 6 CPs. Evidentemente la maggiore schermatura dei muri. Ora i minerali radioattivi, messi in un fustino e schermati in piombo, si riescono a sentire in tempo reale anche a 2 m mentre prima con la pancake bisognava integrare per molti minuti. Ottimo sistema per la ricerca di minerali radioattivi. Poi togliendo la sonda si ha anche la possibilità di misurare il fondo gamma, visto che lo strumento è compensato e calibrato.



Rispondi

Torna a “Strumenti Tascabili”